Rally Show 2018 Monza

Rally Show

È tutto pronto per il Monza Rally show 2018: dal 7 al 9 dicembre si accendono i motori per un classico che vede impegnati appassionati e piloti delle due e quattro ruote. Per l’edizione 2018 gli iscritti sono 120 suddivisi tra 97 vetture moderne e 23 storiche.

Nell’edizione 2017 aveva vinto Valentino Rossi che era riuscito a prevalere all’ultimo su Marco Bonanomi. E anche quest’anno si prevedono scintille: tra i protagonisti spicca la coppia Valentino Rossi – Carlo Cassina su Ford Fiesta WRC+, che sfiderà tra gli altri Marco Bonanomi e Gigi Pirollo (Fiesta Wrc). Al volante ci sarà anche il nove volte campione del mondo Motocross Tony Cairoli, che avrà al suo fianco Eleonora Mori, su una Hyundai NG i20. Non solo: in pista anche Paolo Andreucci con Anna Andreussi su Pegeot 208 (che hanno appena conquistato l’11° titolo italiano rally), Teemu Suninen, pilota ufficiale Ford WRC, Yates Rhys, Marco Spinelli e Luca Rossetti.

Non mancheranno le automobili storiche che hanno segnato la storia dell’automobilismo al Monza Rally Show 2018. Scenderanno in pista auto storiche degli anni Settanta e Ottanta, tra queste una Lancia Stratos, quattro Lancia 037, due Sierra Cosworth e diverse Porche 911 RS. Proprio quest’ultima è l’auto che nel 1978 ha vinto la prima edizione della kermesse brianzola, guidata da Renato Genova e Federico Ormezzano.

Venerdì 7 dicembre si entra nel vivo della manifestazione con lo shakedown composto da tre passaggi del percorso (4,7 chilometri per giro) e partenza con semaforo. Nel pomeriggio, dopo la grid exhibition, sono previste le prime due Prove Speciali per un totale di 13,330 chilometri. Alle16:05 la PS 1 Monza 1 e alle 16:44 la PS 2 Roccolo 1. L’ordine di partenza delle vetture per la prima tappa sarà: storiche, WRC, R5, R3, R2.

Sabato 8 dicembre si correrà dalla terza alla sesta Prova Speciale per un percorso complessivo di 73,900 chilometri per le vetture moderne (49,650 chilometri per le storiche). Alle 9:05 è prevista la PS 3Parabolica 1, alle 11:34 la PS 4 Autodromo 1, alle 14:03 la PS 5 Parabolica 2 e alle 16:32 la PS 6 Grand Prix 1. L’ordine di partenza della seconda tappa sarà:storiche, R2, R3, R5 e WRC.

Domenica 9 dicembre infine le ultime tre Prove Speciali con un chilometraggio complessivo di 58,830 (34,580 per le storiche). Alle 8:05 partirà la PS 7 Grand Prix 2, alle 10:49 la PS 8 Roccolo 2 e alle 11:44 la PS 9 Monza 2. La prova spettacolo Masters’ Show sul rettifilo centrale dell’Autodromo è prevista per le 14:15 circa. L’ordine di partenza dell’ultima tappa sarà: storiche, R2, R3, R5 e WRC.

Elaborazione dati e classifiche Microplus.

CronoMilano presenti con Marco Casati, Mauro Petrogalli e Fiorenza Bai.

Let’s Timekeeping!

https://www.facebook.com/fielan/videos/10215618781056082/

https://www.facebook.com/fielan/videos/10215626838817521/

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *