TIMING FICR: 2 RECORD EUROPEI E 4 RECORD ITALIANI AL IX TROFEO MASTER CITTÀ DI LEGNANO

Non ha deluso le aspettative il “IX Trofeo Città di Legnano” organizzato dalla gloriosa e storica Rari Nantes Legnano con la partecipazione di 918 atleti in rappresentanza di 72 squadre e con le iscrizioni che si sono dovute chiudere al 26 marzo, 11 giorni prima del termine previsto, per sold out! Uno degli appuntamenti più sentiti della stagione per il Circuito Supermaster FIN, che si è svolto presso la Piscina Comunale F.Villa di Legnano (Mi) e che vanta una vasca da 25 metri ad 8 corsie, con blocchi di partenza di ultima generazione muniti di alette per la track-start.
Grande partecipazione, grandi risultati e grande professionalità dei cronometristi. Ben 2 record europei e 2 record italiani, ufficializzati dallo staff di cronometraggio dell’Associazione Cronometristi Milanesi “Arnaldo Teichmann” con rilevamento automatico.
La società di casa Rari Nantes Legnano è riuscita nel suo intento di portarsi a casa il record italiano nella staffetta 4×50 SL Maschile (S.Garzonio, L. Federici, G. Borroni, M. Ferrante ), valido per la categoria 120-159, fermando il cronometro a 1’34″97, record precedente 1’35″87 della DDS. Tutti andati a buon fine anche gli altri tentativi di record in apertura delle gare del pomeriggio.
Record europeo per la staffetta 4×100 SL Mista (cat M200-239) del Nuoto Club Milano (Cervi Alberto, Franceschi Raffaele, Pedacchiola Daniela, De Ponti Daniela) che con il tempo di 4’06″70, ha abbassato di quasi 2 secondi il precedente primato della Romford Town GBR (R.I. 5’30″67 della All Round).
Grande prestazione e record europeo anche per la staffetta 4×200 SL Maschile della Nuotatori Milanesi (F. Pozzi, A. Trippodo, L. Monolo, M. Colombo) categoria M160-199, che ha fermato il cronometro a 8’05″29, battendo il precedente record della C.N.Aquamasters ESP di 8’14″11 (R.I. 9’00″07 della Due Ponti).
Prestazione di grande valore è anche il record italiano per la categoria M75 di Tucci Gabriella della Malaspina S.C. che nei 50 Rana Femminili chiude la gara in 50’26, ritoccando il suo precedente primato.
Le staffette 4×50 misti regalano altri due Record Italiani, entrambi messi a segno dalla Rari Nantes Legnano.
La staffetta femminile M100-119 composta da E. Colombo, C. Venice, L. Bozzato e S. Ballarini che chiude in 2’03″65 cancellando la AICS Master Brescia e la staffetta maschile M120-159 composta da L. Federici, M.Ferrante, G. Borroni, S. Garzonio che chiude in 1’43″89 migliorando il precedente record della stessa squadra.”
Per la classifica di società il primato va alla Rari Nantes Legnano, seguita dalla Gestisport e dalla Rari Nantes Saronno.

 

Atleti